Non categorizzato

Come scegliere la cassaforte ideale per la vostra casa?

caja fuerte para tu vivienda

Esistono diversi tipi di casseforti a seconda delle esigenze e delle dimensioni disponibili per l’installazione. Le variabili comuni da considerare sono la posizione di installazione, le dimensioni, la visibilità e altre variabili legate al materiale utilizzato, alla sua resistenza e al meccanismo di apertura.

Questi sono alcuni dei tipi di casseforti esistenti:

  • Casseforti da superficie: vengono avvitate sulla superficie desiderata.
  • Casseforti a incasso: sono casseforti che devono essere incassate a muro o a pavimento
  • D’altra parte, variano a seconda delle dimensioni e del modello, e in termini di modalità di apertura, ad esempio:
  • Apertura a chiave
  • Apertura con combinazione meccanica
  • Apertura con combinazione elettronica
  • Combinazione e chiave
  • Casseforti InifugheSono progettate con una funzione ignifuga, ideale per chi deve conservare documenti cartacei di valore o supporti magnetici.Casseforti MimetizzateSono famose per essere progettate e installate nel pavimento della casa o nel muro, in modo da essere completamente nascoste e mimetizzate.La robustezza dei materiali, il tipo di apertura e la resistenza utilizzata nelle casseforti indicano il grado di sicurezza delle casseforti.Aspetti importanti da considerare quando si sceglie una cassafortePer sapere che tipo di cassaforte scegliere, è bene pensare se vi dispiace fare dei piccoli lavori in casa. È consigliabile posizionarla in un luogo poco illuminato e che, quando la si apre, il suo contenuto non sia visibile da lontano.
  • Decidete le sue dimensioni tenendo conto di ciò che volete riporre al suo interno.
  • Conoscere il livello di sicurezza necessario
  • Conoscere la resistenza della scatola
  • Scegliere il sistema di apertura in base all’utilizzo della scatola: elettronico o meccanico.
  • Non spendere più del necessario. Tenete sempre conto delle esigenze personali e delle possibilità offerte dall’immobile.
  • Deve essere approvato?L’omologazione è richiesta solo in alcuni casi specifici, ma per motivi di sicurezza consigliamo sempre che la cassaforte sia omologata, perché in questo modo possiamo essere certi che abbia superato alcuni test che la rendono una buona scelta per la casa.Casseforti omologate per uso domestico
  • Livello S1: sono casseforti leggere. Sono leggere rispetto alle altre e sono consigliate per uso domestico o privato. Sono indubbiamente più sicure delle analoghe.
  • Livello S2: se desiderate una protezione maggiore rispetto a quella descritta nel livello S1, questa è la cassaforte che fa per voi.
  • Grado 0: in genere per uso domestico, ma in alcuni casi possono essere adattati alle esigenze aziendali.
  • Grado I: in questo caso c’è la possibilità di conservare armi lunghe e munizioni, anche se è consentito solo per uso privato.
  • Casseforti omologate per le aziende
  • Grado II: si tratta di casseforti adatte all’uso aziendale, in particolare per le aziende che devono conservare documenti importanti.
  • Grado III: questo grado contiene casseforti che possono contenere armi leggere e munizioni, note anche come casseforti per armi da fuoco.
  • Grado IV: queste casseforti approvate sono note anche come casseforti con serratura e ritardo e sono ampiamente utilizzate nel caso di gioiellerie, lotterie, antiquariato, banche o sale bingo, tra le altre attività.
  • Grado V: la cassaforte di grado più elevato è adatta anche a banche, gioiellerie o lotterie, tra le altre attività, anche se in questo caso si tratta di una cassaforte di massima sicurezza. Spesso vengono utilizzate anche per salvaguardare le opere d’arte, ad esempio
  • Le casseforti hanno un alto livello di protezione e sicurezza, quindi in caso di rottura o se la porta non si apre, è essenziale avere un professionista con l’esperienza e gli strumenti necessari per aprirla o ripararla.

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *