Non categorizzato

Come aprire una cassaforte

Cassaforte a mobile C62E

Come aprire una cassaforte, diversi sistemi di chiusura

La prima cosa da tenere presente per sapere come aprire una cassaforte è conoscere i diversi sistemi di sicurezza integrati. Di norma, le casseforti hanno un doppio sistema di chiusura, costituito da una serratura a chiave e da una serratura a combinazione.

Come aprire una cassaforte con serratura a chiave

Per scoprire come aprire una cassaforte con serratura a chiave, dovremo girare la chiave come se fosse una normale porta, quindi ruotare il pomello o la maniglia della cassaforte, e in questo modo avremo aperto correttamente la cassaforte.

Come aprire una cassaforte elettronica con serratura a chiave

È il sistema più comune nelle casseforti. Si compone di due sistemi di chiusura unificati, la serratura a chiave indipendente e la combinazione digitale con serratura indipendente.

Prima di tutto, per aprire la cassaforte elettronica, dovremo aprire la serratura a chiave. Successivamente, dovremo inserire il codice digitale nella combinazione elettronica, quindi ruotare il pomello o la maniglia della cassaforte in un tempo non superiore a 3-5 secondi. In questo modo la cassaforte elettronica verrà aperta con successo.

Come aprire una cassaforte elettronica con ritardo + tempo + serratura a chiave

Le casseforti elettroniche con ritardo + tempo + serratura a chiave si aprono allo stesso modo delle casseforti elettroniche, con l’aggiunta che hanno un ritardo programmabile (di solito abbiamo una finestra temporale di circa 10 minuti di attesa) e a loro volta hanno un orario programmabile dell’attività. Questa programmazione limita il tempo di apertura della cassaforte a quello programmato dal produttore.

Altri sistemi di chiusura per casseforti

Esistono diversi sistemi di chiusura che vengono sempre più spesso installati nelle casseforti, come ad esempio:

Casseforti biometriche

Le casseforti biometriche sono casseforti dotate di una combinazione che rileva le impronte digitali degli utenti.

Casseforti con sistema a doppia chiave

Questi sistemi di chiusura sono normalmente utilizzati nelle banche o negli esercizi commerciali che effettuano prelievi notturni di contante. Una chiave è detenuta dal gestore dell’attività e l’altra dalla società di prelievo contanti incaricata.

Casseforti di transito

Le casseforti di transito o casseforti notturne sono installate principalmente nelle banche. Hanno due porte di accesso alla cassaforte, una per il personale autorizzato della filiale bancaria e l’altra per la società incaricata del prelievo di contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *