Cassette di sicurezza

Le cassette di sicurezza sono progettate e realizzate per la custodia dei valori. Le caratteristiche costruttive e di chiusura rispecchiano gli standards bancari.

Visualizzazione di 5 risultati

Filtrar por precio

Cassette di sicurezza

Le cassette di sicurezza sono usate da sempre più italiani per depositare contanti, beni preziosi, titoli e qualunque altra cosa, normalmente di un certo valore, non si voglia conservare in casa.

La cassetta un rapporto contrattuale che è possibile attivare in una qualsiasi delle principali banche. Come noto, concretamente si tratta di una vera e propria cassetta collocata all’interno di Caveaux in un istituto di credito abilitato a tale servizio.

Accedere ad un servizio di questo tipo non è una cosa difficile o limitata solo a particolari clienti di un istituto di credito, anche se va detto che le banche possono mettere in atto politiche molto diverse tra loro.

Come aprirne una cassette  in banca, come accedere, quanto costa e tutte le considerazioni sulla sicurezza dei nostri averi.

Funzionamento Cassette

Ogni volta che vorrete accedere dovrete trascrivere l’accesso su un registro apposito, come stabilito dalle normative vigenti, e dovrà essere presente un funzionario il cui compito è quello di identificare il cliente, controllare la corrispondenza della firma con quella autorizzata e quindi accompagnarvi nei locali appositi. Per una questione di sicurezza, oltre alla vostra chiave per aprire la cassetta è necessaria anche una chiave universale in possesso della banca. Dei costi, che sono molto variabili va detto, ne parliamo più avanti.

Norme per Cassette di sicurezza

Le norme del codice civile per le cassette è disciplinata dal nostro codice, che all’art. 1839 c.c. afferma che nel servizio delle cassette di sicurezza la banca risponde verso l’utente per l’idoneità e la custodia dei locali e per l’integrità della cassetta, salvo il caso fortuito.