Non categorizzato

Cosa fare quando una cassaforte elettronica si scarica?

Se avete una cassaforte o state pensando di averne una e avete il dubbio di non poterla aprire e accedere a ciò che avete conservato al suo interno, questo articolo vi spiega tutto ciò che dovete fare.

Si tratta di una situazione che può verificarsi in caso di malfunzionamento del funzionamento interno della cassaforte. Questo vale soprattutto per le casseforti con serrature a combinazione elettronica o biometrica, dove la batteria si scarica e senza elettricità diventa impossibile aprire la cassaforte.

In questa circostanza, la cosa migliore da fare è calmarsi, perché esiste una soluzione semplice. Vi indichiamo i tipi di soluzione a seconda del tipo di serratura della vostra cassaforte.

Come aprire una serratura elettronica senza elettricità?

Esistono tre possibili soluzioni per evitare questo problema e aprire facilmente la cassaforte:

Scatola con serratura elettronica + chiave di sicurezza

La presenza di una chiave come ulteriore possibile metodo di apertura della cassaforte aiuta a prevenire problemi di questo tipo. Tuttavia, è necessario che la chiave sia sempre protetta in modo che nessun altro, oltre a voi, possa accedere al contenuto della cassaforte. Sarebbe meglio mettere al sicuro la chiave in un luogo diverso da quello in cui si trova la cassaforte.

Cassetta di sicurezza elettronica con tastiera esterna

Questo tipo di custodia con tastiera esterna vanta la batteria della serratura all’esterno della custodia. Ciò significa che è nascosta sotto il pannello della tastiera elettronica. In questo modo, la batteria può essere sostituita senza dover aprire la cassaforte. Questa è l’opzione migliore se si vuole avere la massima sicurezza possibile.

Contenitore elettronico con serratura e connettori esterni

Questa è un’altra delle soluzioni più sicure e convenienti, poiché non è necessario smontare alcuna parte della cassaforte. Anche in questo caso, la batteria è all’interno e totalmente inaccessibile. Ma sono i connettori che si trovano sulla porta e normalmente vicino alla serratura a rendere possibile l’utilizzo dell’energia di una seconda batteria.

In questo modo, è bastato collegare la seconda batteria ai connettori per farlo funzionare di nuovo normalmente.

Per conoscere tutte le casseforti disponibili, visitate il nostro sito web e saremo lieti di aiutarvi con qualsiasi domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *